mercoledì, gennaio 20, 2010

Lingue straniere

Non sono molto brava in inglese, anche se mi è necessario per lavoro dove debbo leggere articoli tecnici. Non ho occasione di parlarlo o di ascoltarlo se non quando abbiamo ospiti stranieri in ditta (ed anche questo capita abbastanza raramente).
Per mantenere un pochino aggiornato l'inglese sono a disposizione di chiunque diversi strumenti che, basta solo averne voglia ed un pochino di tempo, possono essere utili allo scopo.

INTERNET
Per eccellenza la maggior fonte di strumenti, esercizi, video, audio che si possa avere!
Considero la BBC uno dei migliori siti dispensatori: al link BBC Learning English trovate proprio tutta una sezione dedicata all'apprendimento di questa lingua così importante. E' divisa in
- General and Business English, articoli vari su lavoro o viaggi, festività, stili di vita, ecc tutti con audio per sentire la pronuncia. Molto interessante la sottosezione "6 minute English" che come dice il titolo stesso sono piccole letture che impegnano pochi minuti.
- Grammar Vocabulary and Pronunciation, sezione dedicata prettamente alla lingua inglese con esercizi, esempi di pronuncia, parole nuove, ecc
- Quizzes, dove imparare l'inglese non è mai stato così divertente
- The Flatmates, se a qualcuno piacciono le sit-com qui ne potete trovare una dove ciascuna puntata dura pochi minuti.
- Community, per contattare altri studenti o amatori della lingua
- For teachers risorse per insegnanti
- Specials, altra sezione che mi piace molto, con la possibilità di reperire ricette di tutto il mondo scritte in inglese da altri lettori
- Download: qui trovate i testi in pdf e gli audio di tutte le sezioni precedenti da scaricare.

Oltre alla BBC altre fonti di audio inglese è YouTube dove digitando le chiavi di ricerca "lingua inglese" oppure "learning english" vengono proposti un sacco di video con lezioni di inglese. Inoltre se siete appassionati di musica potete trovare i video con le parole di molte canzoni così che le potete cantare seguendo il testo e magari impararlo!

Se vi piacciono le news potete collegarvi ai siti della CNN, BBCNews International, ecc.
Altri siti carini trovati nella rete sono:
Simple English News  articoli brevi e di argomenti vari in inglese
Il Mio Inglese sito in italiano con lezioni di inglese
Talk about English, sito dove trovare tanti spunti.

Senza pensare che se avete un hobby potete sempre cercare con google inserendo una parola inglese riferita all'argomento che vi interessa (per esempion "knitting" per chi ama fare la maglia) e vi verrano proposti una serie di link a siti o blog personali dove ampliare l'inglese e imparare qualcosa di nuovo del vostro passatempo!

Esistono anche diversi blog e siti didattici di cui ho già parlato qui.

Da internet è possibile scaricare legalmente ebook. L'elenco di questi siti lo potete trovare qui.



TELEVISIONECon l'avvento dei DVD è possibile vedere i film in lingua originale. Chissà quanti DVD avete in casa e non avete mai pensato che avrebbero potuto essere degli ottimi ausilii per l'inglese! Certo all'inizio può essere difficile seguire il discorso, allora potete aiutarvi con i sottotitoli ma a patto che siano in inglese e non in italiano!
Inoltre col digitale è possibile vedere il canale BBC World che trasmette notizie di vario genere ovviamente in inglese.



LIBRI
Prima di fiondarvi in una libreria specialistica, provate a chiedere a qualche conoscente dei libri scolastici, romanzi in lingua non più utilizzati: sarà felice di liberarsene se non li usa! Soprattutto se sono dei libri scolastici: finita la scuola di solito non servono più. Vanno bene anche libri datati: la lingua inglese non cambia così facilmente! Inoltre non scartate l'ipotesi dei mercatini dell'usato dove si possono trovare i libri in lingua ad un prezzo molto basso.
In edicola è possibile trovare fascicoli dedicati proprio a chi vuole migliorare l'nglese. Non si tratta di enciclopedie ma di giornali, quindi con argomenti di attualità o interessanti, che vengono supportati da CD dove vengono riportate gli articoli, le interviste stampate nella rivista. Di solito queste testate hanno anche un sito internet corrispondente: Speak Up, English 24 (legato al Il sole 24 ore), Spotlight

8 commenti:

  1. ciao,
    arrivo dal blog Tuttoincartella, mi piacciono molto i tuoi post, ma lascio questo commento generico qui perchè è l'ultimo uscito. Passerò ancora di qui a leggere altro, ciao Elena

    RispondiElimina
  2. Anonimo2:26 PM

    vorrei segnalare il sito www.girls4teaching.com, un progetto tutto italiano di insegnamento online tramite video

    RispondiElimina
  3. Se hai bisogno di auiti per l'inglese non esitare a contattarmi, lavoro in un'agenzia di traduzioni e ho un blog che parla di lingue e del nostro mestiere.... http://wwwtraduttoretecnico.blogspot.com/

    RispondiElimina
  4. Interessante il tuo post e molto ben argomentato.

    Continuerò a leggerti con molto piacere.

    RispondiElimina
  5. A me piace navigare su Internet – e adesso che capisco io spagnolo e
    oltre inglese posso accedere a molte piu informazioni.

    RispondiElimina
  6. Anonimo11:03 PM

    Salve...sono l'anonimo del messaggio sopra...sfortunatamente capisco molto poco di blog ed ho scritto prima un messaggio di prova per testare il sistema...volevo solo dire che mi piacerebbe riuscire ad avere un livello fluido di inglese, cosa che mi è sempre risultata molto difficile perché le basi me le sono create da solo: non ho avuto insegnanti a scuola, di fatto il mio approccio con la lingua ha avuto inizio all'università...immaginate che caos...ma non posso farci nulla: ciò che mi spinge e mi attrae verso una lingua per molti versi cosi odiosa è la voglia di conoscerla, padroneggiarla, sapere che posso farla mia...proprio come ho fatto con lo spagnolo, del quale ho praticamente un livello madrelingua...spero questa possa essere una buona base...

    RispondiElimina
  7. Anonimo9:17 PM

    Impara l’inglese in tre mesi e vinci una settimana a Londra!
    Il 28 Marzo partirà il Corso Base di Inglese organizzato dalla Scuola di Formazione Enadil di Latina che avrà la durata di tre mesi; alla fine di questo periodo la scuola Enadil regalerà un viaggio di una settimana a Londra. Se pensi che sia finalmente arrivato il momento di imparare la lingua più usata al mondo, se vuoi vincere un viaggio a Londra, se vuoi aprire i tuoi orizzonti, se pensi che l’inglese sia indispensabile nel mondo del lavoro, questo corso è quello che fa per te. Ad un prezzo straordinario acquisirai gli elementi indispensabili della lingua inglese e volerai nel centro di Londra per una settimana! Contact: info@enadil.it

    RispondiElimina

Vi possono anche interessare...

Related Posts with Thumbnails